prototipazione

Non c’è modo più preciso e funzionale della prototipazione rapida per realizzare o per far prendere vita ai progetti e ai prodotti che si stanno sviluppando.
Mediante l’Additive Manufacturing il prodotto finito viene realizzato senza la necessità di fondere il materiale in stampi, né di rimuoverlo da una forma grezza, con una riduzione dei tempi di produzione e un abbattimento dei costi di lavorazione: ora il punto di partenza sono le idee, non più i blocchi dal pieno da scavare.
Eliminati i vincoli legati a progettazione e lavorazione e grazie all’uso di materiale definitivi, l’AM si rivela ideale per la realizzazione di elementi da immettere subito sul mercato, offrendo un vantaggio competitivo senza precedenti e la possibilità di ripensare l’ingegnerizzazione dei prodotti in funzione di questo metodo costruttivo.

prototipazione

Non c’è modo più preciso e funzionale della prototipazione rapida per realizzare o per far prendere vita ai progetti e ai prodotti che si stanno sviluppando.
Mediante l’Additive Manufacturing il prodotto finito viene realizzato senza la necessità di fondere il materiale in stampi, né di rimuoverlo da una forma grezza, con una riduzione dei tempi di produzione e un abbattimento dei costi di lavorazione: ora il punto di partenza sono le idee, non più i blocchi dal pieno da scavare.
Eliminati i vincoli legati a progettazione e lavorazione e grazie all’uso di materiale definitivi, l’AM si rivela ideale per la realizzazione di elementi da immettere subito sul mercato, offrendo un vantaggio competitivo senza precedenti e la possibilità di ripensare l’ingegnerizzazione dei prodotti in funzione di questo metodo costruttivo.

FUSION DEPOSITION MODELLING (FDM)

Tecnologia che lavora sul principio additivo che prevede l’estrusione di un filamento di materiale termoplastico depositato, strato dopo strato. Uno dei maggiori vantaggi è rappresentato dall’utilizzo di termoplastiche di produzione, permettendo di avere modelli concettuali e prototipi funzionali definitivi dalla comprovata resistenza termica, chimica o meccanica. La gamma dei materiali è molto ampia, tra cui: PLA, ABS, HIPS, PC, PBT, PET, PP, Nylon, Flex e molti altri.

FUSION DEPOSITION MODELLING (FDM)

Tecnologia che lavora sul principio additivo che prevede l’estrusione di un filamento di materiale termoplastico depositato, strato dopo strato. Uno dei maggiori vantaggi è rappresentato dall’utilizzo di termoplastiche di produzione, permettendo di avere modelli concettuali e prototipi funzionali definitivi dalla comprovata resistenza termica, chimica o meccanica. La gamma dei materiali è molto ampia, tra cui: PLA, ABS, HIPS, PC, PBT, PET, PP, Nylon, Flex e molti altri.

SELECTIVE LASER SINTERING (SLS)

Tecnologia che si sviluppa attraverso addizione stratificata, in cui l’utilizzo di un laser permette di fondere (sinterizzare) materiali termoplastici. Grazie agli strati sottilissimi di polvere (0,1mm), garantisce una estrema facilità di riproduzione di geometrie complesse, rivelandosi particolarmente indicata per la creazione di pezzi con elevate esigenze di calore, parti flessibili e resistenti agli urti. La gamma dei materiali lavorabili comprende: Poliammide standard, Poliammide caricato vetro, Nylon caricato carbonio, Nylon caricato alluminio, similgomma e tanti altri.

SELECTIVE LASER SINTERING (SLS)

Tecnologia che si sviluppa attraverso addizione stratificata, in cui l’utilizzo di un laser permette di fondere (sinterizzare) materiali termoplastici. Grazie agli strati sottilissimi di polvere (0,1mm), garantisce una estrema facilità di riproduzione di geometrie complesse, rivelandosi particolarmente indicata per la creazione di pezzi con elevate esigenze di calore, parti flessibili e resistenti agli urti. La gamma dei materiali lavorabili comprende: Poliammide standard, Poliammide caricato vetro, Nylon caricato carbonio, Nylon caricato alluminio, similgomma e tanti altri.

STEREOLITOGRAFIA (SLA)

Tecnologia laser a raggi UV che impiegando resine liquide successivamente solidificate in strati finissimi, permette la produzione di modelli estremamente dettagliati e lisci (anche con resine perfettamente trasparenti). Grazie alla possibilità di utilizzo di resine fondibili (Castable), è la più indicata per la creazione di modelli di oreficeria e master per la creazione di stampi per colata. Grazie alla vasta gamma di resine e alle diverse proprietà meccaniche e termiche, i nostri materiali eguagliano le caratteristiche dei termoplastici industriali, permettendoci di seguire al meglio il cliente in base all’utilizzo e scopo che vuole raggiungere.

STEREOLITOGRAFIA (SLA)

Tecnologia laser a raggi UV che impiegando resine liquide successivamente solidificate in strati finissimi, permette la produzione di modelli estremamente dettagliati e lisci (anche con resine perfettamente trasparenti). Grazie alla possibilità di utilizzo di resine fondibili (Castable), è la più indicata per la creazione di modelli di oreficeria e master per la creazione di stampi per colata. Grazie alla vasta gamma di resine e alle diverse proprietà meccaniche e termiche, i nostri materiali eguagliano le caratteristiche dei termoplastici industriali, permettendoci di seguire al meglio il cliente in base all’utilizzo e scopo che vuole raggiungere.

hai bisogno di ulteriori informazioni?
Scrivici attraverso il form di contatto sottostante, sarai ricontattato nel minor tempo possibile!