19th Ave New York, NY 95822, USA

La DBS GT Zagato e gli interni realizzati con la Stampa 3D

L’Aston Martin ha svelato negli Stati Uniti la DBS GT Zagato, che sarà costruita in appena 19 esemplari


venduti esclusivamente in abbinamento alla DB4 Zagato Continuation con un pacchetto dal prezzo vicino 7,5 milioni di euro. La DBS adotta una versione specifica del V12 5.2 biturbo, che raggiunge una potenza massima di 770 CV.

La DBS GT è stata anticipata da una serie di ricostruzioni grafiche ed è stata disegnata da Zagato con particolari unici. La mascherina frontale molto larga propone infatti un motivo tridimensionale specifico, mentre l’apertura sul cofano segue una linea diversa dalle altre Aston. Sulla fiancata è presente uno sfogo d’aria carenato, mentre in coda lìelemento più originale è il lunotto privo di cristallo sagomato come una doppia calotta. In coda è previsto un grande diffusore, mentre i gruppi ottici circolari riprendono un tema già affrontato su altre serie speciali. I loghi Aston Martin esterni sono d’oro 18 carati e nel caso della Centenary Specification sono abbinati alla tinta esterna Supernova Red con finiture Satin Black, gold e carbonio lucido con cerchi di lega bicolore Gold 3D.

Gli interni sono altrettanto esclusivi e si distinguono rispetto alla DB11 e alla DBS Superleggera di serie. Troviamo infatti degli elementi metallici realizzati con il processo della stampa 3D che possono essere rifiniti con alluminio o fibra di carbonio, ma l’opzione Centenary Collection va oltre e propone un sottile strato d’oro che richiede circa 100 ore di lavorazione aggiuntiva. I loghi Zagato sono ripresi sui pellami dei sedili e ogni dettaglio può essere ulteriormente personalizzato grazie al reparto Q by Aston Martin.

Fonte

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.