19th Ave New York, NY 95822, USA

Nel 2020 mangeremo carne a base vegetale stampata in 3D

Il futuro è già qui

La startup israeliana Redefine Meat rilascerà nel 2020 la rivoluzionaria stampante 3D di carne alternativa, che utilizza prodotti vegetali.

La missione che si è data la startup è di offrire una tecnologia di produzione che offra prodotti indistinguibili dalla carne di alta qualità di origine animale.
Secondo i fondatori l’uso della stampa 3D per produrre prodotti a base di carne alternativa consentirà la creazione di una catena di approvvigionamento altamente produttiva e flessibile che è più sostenibile dell’attuale allevamento di animali e della loro lavorazione.

La carne prodotta è priva di sostanze animali: comprende ingredienti naturali e sostenibili che forniscono lo stesso aspetto, consistenza e sapore che caratterizza bistecche, arrosti e stufati.
La tecnologia rivoluzionaria consentirà inoltre ai distributori e ai rivenditori di progettare le caratteristiche delle loro carni per soddisfare la stagionalità, cambiando le richieste e le preferenze dei consumatori con carne stampata prevedibile e replicabile al 100%.

Fonte

Leave a comment